trattore al lavoro

trattore al lavoro

A chi è rivolto

Lavoratori, titolari di azienda, soci, coadiuvanti familiari, dipendenti e lavoratori autonomi che utilizzino anche in maniera saltuaria il trattore agricolo o forestale che al 31-12-2015 possono vantare 2 anni di esperienza, negli ultimi 10, nella conduzione di trattori agricoli o forestali.

Trattori agricoli o forestali: qualsiasi trattore agricolo o forestale a ruote o cingoli, a motore, avente almeno due assi ad una velocità massima per costruzione non inferiore a 6 km/h, la cui funzione è costituita essenzialmente dalla potenza di trazione, progettato appositamente per tirare, spingere, portare o azionare determinate attrezzature intercambiabili destinate ad usi agricoli o forestali, oppure per trainare rimorchi agricoli o forestali. Esso può essere equipaggiato per trasportare carichi in contesto agricolo o forestale ed essere munito di sedili per accompagnatori.

NormativaArt. 73 D.Lgs 81/08 e s.m.i.:

  1. Nell’ambito degli obblighi di cui agli articoli 36 e 37 il datore di lavoro provvede, affinche’ per ogni attrezzatura di lavoro messa a disposizione, i lavoratori incaricati dell’uso dispongano di ogni necessaria informazione e istruzione e ricevano una formazione adeguata in rapporto alla sicurezza relativamente:
    • alle condizioni di impiego delle attrezzature;
    • alle situazioni anormali prevedibili.
  2. (omissis)
  3. (omissis)
  4. (omissis)
  5. In sede di Conferenza permanente per i rapporti tra Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano sono individuate le attrezzature di lavoro per le quali e’ richiesta una specifica abilitazione degli operatori nonche’ le modalità per il riconoscimento di tale abilitazione, i soggetti formatori, la durata, gli indirizzi ed i requisiti minimi di validità della formazione.

Accordo Stato Regioni 22/02/2012: Individuazione delle attrezzature di lavoro per la quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori, nonchè le modalità di riconoscimento di tale abilitazione, i soggetti formatori, la durata, gli indirizzi e i requisiti minimi di validità della formazione, in attuazione dell’art. 73, comma 5 del D.lgs 81/08 e s.m.i.

I lavoratori, titolari di azienda, soci, coadiuvanti familiari, dipendenti e lavoratori autonomi che entro la data di entrata in vigore del presente accordo abbiano operato nel settore con utilizzo di trattori per almeno 24 mesi (negli ultimi 10 anni) sono esonerati dal corso di formazione con l’obbligo di effettuare il corso di aggiornamento entro il 13/03/2017.

Programma

MODULO GIURIDICO (1 ora)

  • Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento all’uso di attrezzature di lavoro semoventi con operatore a bordo;
  • Responsabilità dell’operatore.

MODULO TECNICO-PRATICO (3 ore)

  • Categorie di trattori;
  • Individuazione dei componenti principali (struttura portante, organi di trasmissione, organi di propulsione, organi di direzione e frenatura, dispositivi di accoppiamento e azionamento delle macchine operatrici, etc);
  • Individuazione dei dispositivi di comando e sicurezza ( identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione);
  • Controlli pre-utilizzo visivi e funzionali;
  • Pianificazione delle operazioni in campo in riferimento a pendenze, accesso, ostacoli sul percorso e condizioni del terreno.
Condividi questo articoloShare on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone

Non ci sono commenti

I commenti sono chiusi